38 arresti ndrangheta, arresti ‘ndrangheta, arresti reggio calabria, droga ndrangheta arresti, ndrangheta, pizzo ndrangheta

Caso di maltrattamenti a a Castel Volturno (Caserta), dove un uomo di 41 anni (originario di Villa Laterno) è stato arrestato con l’accusa di lesioni personali aggravate, maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona.

Il fatto è emerso nel tardo pomeriggio del 12 giugno, quando la donna nel tentativo disperato di sfuggire alle percosse del marito si è gettata dall’autovettura in corsa mentre l’uomo era alla guida del veicolo.

L’uomo avrebbe picchiato violentemente la donna con un bastone nel corso di una lite nata per motivi di gelosia e rancori personali. Poi il tentativo disperato di fuga della donna, mentre l’uomo è stato rintracciato dai carabinieri e condotto presso resso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

La signora è ora ricoverata presso la clinica Pineta Grande di Castel Volturno: le è stato diagnosticato un trauma cranico facciale non commotivo con frattura ossa nasali ed ematomi multipli al volto, con una contusione ed escoriazioni multiple sul corpo. La prognosi è di 21 giorni.