corea del nord, corea del nord studente usa, Otto Warmbier, otto warmbier rilasciato, Rex Tillerson, rilascio studente usa corea

Lo studente americano Otto Warmbier è stato finalmente rilasciato dalla Corea del Nord dove 17 mesi fa era stato condannato a 15 anni di lavori forzati.

Il giovane, in coma da un anno, era stato accusato di aver cercato di rubare un cartello di propaganda del regime da un hotel. Altri tre cittadini americani sono attualmente bloccati nel Paese.

La notte di capodanno, il giovane era andato in un piano dell’hotel al quale avevano accesso solo i dipendenti, cercando di rubare una pubblicità pro regime. È stato quindi accusato di “atto ostile contro lo stato“, e dopo un’ora di processo era stato condannato a 15 anni.

“Su indicazione del presidente, il Dipartimento di Stato ha assicurato il rilascio di Otto Warmbier della Corea del Nord” afferma il segretario di Stato, Rex Tillerson, sottolineando che le autorità continuano a lavorare per il rilascio degli altri cittadini americani prigionieri in Corea del Nord.