Allegri, rientro Marchisio, rientro Khedira,

A Livorno oggi inizia il terzo “Mister Allegri Junior Camp” manifestazione dove 157 bambini si allenano e parlano di calcio con il tecnico della Juventus. Allegri, fresco di rinnovo, a “Sky Sport 24” ha parlato dei giorni post finale di Champions League.

L’allenatore della Juventus ha svelato un importante retroscena: “Dopo Cardiff ho pensato di fermarmi, ma poi ho deciso di continuare. Una sconfitta non può cancellare quanto di buono fatto, il Real ha meritato”.

Il confronto con la società: “Abbiamo deciso di  andare avanti con l’obiettivo di migliorare il gioco. Vogliamo vincere per prima lo Scudetto, dopo la Coppa Italia e infine la Champions League. Sul mercato siamo al completo, anche se numericamente manca qualcosa in attacco. La dirigenza sa come lavorare, Douglas Costa è un nostro obiettivo mentre Schick fa cose non normali”. Escluso l’arrivo di De Sciglio: “In difesa siamo sistemati”.

Analisi di Allegri sulle rivali dell’anno prossimo: “Per l’Inter avere Spalletti è un valore aggiunto, loro insieme a Milan, Roma e Napoli possono competere per fare bene”.