Aggiornato alle: 13:43

Ascoli, gioca con il figlio a mare: muore annegato | Inutili i tentativi di rianimazione dei bagnini

di Redazione

» Cronaca » Ascoli, gioca con il figlio a mare: muore annegato | Inutili i tentativi di rianimazione dei bagnini

Ascoli, gioca con il figlio a mare: muore annegato | Inutili i tentativi di rianimazione dei bagnini

| lunedì 19 Giugno 2017 - 09:48
Ascoli, gioca con il figlio a mare: muore annegato | Inutili i tentativi di rianimazione dei bagnini

Si è registrata un’altra tragedia del mare sulla Riviera delle palme, in provincia di Ascoli, nelle Marche, dove un turista di 44 anni del Bresciano, Luca Zambrini, è morto annegato mentre stava giocando con il figlio in mare. Il dramma si è consumato all’altezza del Koh-I-Noor di Grottammare.

Il turista stava giocando con il bambino di 5 anni in acqua, a ridosso delle scogliere, quando la corrente ha messo padre e figlio in difficoltà.

I due sono stati subito raggiunti dai bagnini che sono riusciti a trarre in salvo il piccolo e a metterlo al sicuro. Il padre è invece stato trascinato dalla corrente verso gli scogli e lì probabilmente ha perso i sensi.

I bagnini, riportando anche delle ferite, sono riusciti a tirarlo fuori ma l’uomo era ormai in condizioni critiche. Vani i tentativi di rianimazione. Fuori pericolo il figlio.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it