L'emergenza

Migranti, oltre 2 mila persone sbarcate
Quattro scafisti arrestati a Ragusa ed Augusta

di . Categoria: Calabria, Cronaca, Sicilia

migranti, relocation migranti, migranti sentenza , redistribuzione migranti Ungheria Slovacchia, ungheria slovacchia migranti

Un’altra giornata di sbarchi sulle coste italiane: sono complessivamente oltre 2 mila le persone arrivate nei porti italiani, tra Palermo, Augusta e Reggio Calabria nella giornata del 19 giugno, mentre stasera sono in arrivo altre 526 persone al porto di Salerno, a bordo della nave spagnola Canarias.

A Palermo è arrivata la nave Diciotti della guardia costiera con a bordo 1.096 migranti tratti in salvo (751 uomini, 160 donne, undici in stato di gravidanza e 185 minori), mentre ad Augusta le persone sbarcate sono in totale 652, giunte a bordo della nave KVB 002 Triton.

A Reggio Calabria i profughi sbarcati dalla “Vos Prudence” di Medici senza frontiere (Msf) sono 1045 (di 23 nazionalità diverse – 28 delle 158 donne sono incinte). Molti dei migranti soccorsi risultato vittime di traumi da pestaggio e in precarie condizioni di salute.

Giornata intensa anche sul fronte investigativo: a Ragusa la polizia ha arrestato due presunti scafisti ghanesi, Salif Sulaiman ed Emmanuel Ukpan, denunciati dai migranti di un barcone soccorso dalla nave ONG “Golfo Azzurro” il 15 giugno scorso.

Due arresti sono stati eseguiti anche ad Augusta dal gruppo interforze di contrasto all’immigrazione clandestina della Procura di Siracusa, che ha fermato un senegalese ed un sudanese, presunti scafisti di un gommone con 134 migranti, che avrebbero pagato dai 1.500 ai 2 mila dinari libici, dai 900 ai 1.300 euro.

19 giugno 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO







LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news