Aggiornato alle: 20:19

Rapine tra Messina e Palermo, scattano 8 arresti | Organizzavano irruzioni nelle ville FOTO

di Redazione

» Cronaca » Rapine tra Messina e Palermo, scattano 8 arresti | Organizzavano irruzioni nelle ville FOTO

Rapine tra Messina e Palermo, scattano 8 arresti | Organizzavano irruzioni nelle ville FOTO

| martedì 20 Giugno 2017 - 14:08
Rapine tra Messina e Palermo, scattano 8 arresti | Organizzavano irruzioni nelle ville FOTO
Otto presunti rapinatori sono finiti in manette al termine di un’operazione condotta dalla polizia di Patti. I criminali avrebbero preso di mira ville del Messinese e del Palermitano tra l’ottobre e il dicembre 2016. Dalle indagini sono emerse è emerso il violento modus operandi della banda che avrebbe organizzato violente irruzioni in abitazioni private seminando terrore.
II poliziotti del commissariato di Patti, coadiuvati da quelli di Termini Imerese e di Tortorici, hanno dato esecuzione all’ordinanza di misure cautelari emessa dal gip, Andrea La Spada, su richiesta del sostituto procuratore Giorgia Orlando.

In manette sono finiti: Gianluca Terrana, 31 anni, di Termini Imerese, capo della banda; Angelo Incardona, 41 anni, di Campofelice di Roccella; Giuseppe Augetto, 30 anni, di Termini Imerese; Francesco Lamia, 29 anni di Termini Imerese; Antonino La Bua, 28 anni, di Termini Imerese; Robert Costantin Aioani, 22 anni, romeno; Iulian Georgian Hatos, 23 anni, romeno; Franco Galati Rando, 48 anni, di Tortorici (domiciliari).

 

I comuni interessati dalle rapine sono Ucria, Capo D’Orlando, Termini Imerese, Sant’Agata di Militello, Lascari e Campofelice di Roccella.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it