Oscar è stato squalificato per otto giornate nella China Super League. Il brasiliano ha provocato una rissa durante la partita tra lo Shanghai SIPG e il Guangzhou R&F calciando volontariamente e in maniera violenta la palla contro due avversari.

Oscar è stato anche multato di 5.200 euro. La federazione cinese ha spiegato il motivo di questa lunga squalifica ai danni del trequartista: ” “La condotta immorale di Oscar, che ha scatenato una rissa generale sul campo, ha avuto un effetto importante e negativo sulle leghe professionistiche cinesi”.

Il brasiliano, giocatore più pagato del campionato cinese (60 milioni di euro), con lo Shanghai fino a questo momento ha collezionato 21 presenze dove ha realizzato 4 reti e 10 assist.