arresti Lamezia terme, Ndrangheta giampà, arresti Lamezia terme, imprenditori estorsioni LAmezia terme, Arresti Lamezia terme ndrangheta, Lamezia terme, Lamezia terme Ndrangheta Giampà

La Direzione investigativa antimafia di Napoli ha effettuato un blitz nel quartiere Posillipo nella mattinata del 22 giugno, nel corso del quale sono stati arrestati tre fratelli, noti imprenditori napoletani, Gabriele, Giuseppe e Francesco Esposito

L’accusa a carico dei soggetti arrestati (originari di Posillipo) è di trasferimento fraudolento di valori e secondo gli investigatori sarebbero collegati ad alcuni clan camorristi del centro di Napoli.

Secondo le indagini, i tre imprenditori (uno dei quali già condannato per camorra in passato) avrebbero intestato una serie di proprietà per non farle sequestrare a dei prestanome.

Sono state svolte anche perquisizioni in lussuose ville con piscina. È emerso come i tre intrattenessero rapporti di amicizia con diversi giocatori del Napoli (Reina, Higuain e Callejon su tutti), probabilmente ignari delle attività sospette dei fratelli Esposito.