aggressione foggia, aggressione vicepreside, foggia vicepreside, Murialdo foggia, pestaggio docente foggia

La Polizia di Stato ha arrestato un uomo nel porto di Pozzallo, accusato di essere un corriere della droga e trovato in possesso di 15 kg di marijuana e hashish. L’uomo è stato condotto in carcere dalla Squadra Mobile di Ragusa.

L’uomo (di origini catanesi) si stava imbarcano per Malta e aveva nascosto gli stupefacenti negli pneumatici della sua auto, sostanze individuate dalle unità cinofile di Catania.

A far insospettire gli agenti e intensificare i controlli è stata la presenza sulla vettura di due ruote di scorta, nonostante il cosiddetto ruotino fosse già montato.

 

La droga era nascosta in tre pneumatici, smontati e analizzati per analizzarne il contenuto: la droga era già confezionata e suddivisa in panetti, pronta per essere distribuita sul “mercato”. L’uomo ha ammesso di essere un corriere negando però di conoscere però mittente e destinatario del carico.