Il Parlamento di Londra sarebbe stato colpito da un attacco informatico. Lo ha riferito Bbc, citando Lord Rennard, deputato LibDem, che lo ha scritto su Twitter sottolineando di aver rilevato l’impossibilità di accedere alle email da remoto.

 

Una portavoce della Camera dei Comuni britannica ha quindi confermato che “sono stati scoperti tentativi non autorizzati di accedere agli account dei parlamentari”. L’inaccessibilità, ha spiegato la portavoce, è legata alla risposta ai tentativi di violazione hacker. “Continuiamo a investigare sul fatto e a prendere ulteriori misure per garantire la sicurezza della rete informatica”, ha aggiunto.