Bergamo, grandinata, grandinata 27 maggio, grandinata roma 27 maggio, grandine 27 maggio, grandine Bergamo, grandine Milano, grandine Roma, maltempo, maltempo Italia, maltempo milano, maltempo roma, Meteo, meteo Bergamo, meteo roma, Milano, foto grandine Roma, foto grandinata, foto grandine

Una situazione completamente capovolta. Dopo essere stata per giorni nella morsa del caldo (con l’allerta da bollino rosso da parte del Ministero della Salute), il Nord Italia si risveglia sotto violenti temporali e nubifragi, con persino grandine nell’Alto Adige.

Le regioni maggiormente colpite sono Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto. Ironia della sorte, le regioni che oggi sono colpite dall’allerta maltempo, erano già da giorni contrassegnate dall’allerta caldo e siccità.

Situazione critica in Lombardia: a Milano si è abbattuto un violento temporale, con un netto abbassamento delle temperature,  pioggia intensa, raffiche di vento e continue scariche di fulmini, mentre a Brescia una tromba d’aria ha scoperchiato il tetto di una palestra.

Si segnala grandine a Bergamo e provincia (con allagamenti e frane), mentre nella notte la grandine ha colpito con violenza l’area settentrionale dell’Alto Adige, in particolare la val d’Isarco, Bressanone e la zona a nord di Bolzano, dove la pioggia (64 millimetri) ha reso impraticabili alcuni sottopassaggi e allagato alcuni edifici. Mentre le temperature oscillano ora tra i 19 e 12 gradi.

Il maltempo si è abbattuto anche nel Trevigiano, in Veneto, dove una grandinata ha causato danni a camper in sosta negli agri-campeggi, serre di ortaggi, campi di mais distrutti, vigneti di Prosecco rovinati, prima in difficoltà per l’allarme siccità e ora compromessi dalle alluvioni e dai temporali.