Volevo che le ultime date fossero a Londra, non so se tornerò on the road e desidero che la mia ultima volta sia qui a casa mia”. Ansia da palcoscenico, stress e tanta stanchezza accumulata sarebbero la causa dello stop di Adele alle tournée.  La cantante, che il prossimo 2 luglio si esibirà a Londra, ha annunciato di volerla chiudere qui e lo ha fatto durante la tappa al Wembley Stadium.

Nella lettera Adele spiega la sua decisione: “Eccoci. Dopo 15 mesi trascorsi on the road e a 18 mesi da “25” siamo alla fine. Abbiamo portato questo show in Europa, in America e finalmente anche in Australia e Nuova Zelanda. Fare un tour è una cosa particolare che non mi appartiene molto. Sono una vera casalinga, sono le piccole cose che mi rendono felice. Sono drammatica e non ho mai avuto un bel rapporto con i tour… a parte questo! Ho suonato 119 concerti, e con questi ultimi 4 arriverò a 123: è stato difficile e allo stesso tempo bellissimo”.

“Ho fatto questo tour solo per voi, e spero di avervi colpito come altri artisti hanno colpito me in passato. Vi ricorderò per tutta la mia vita. Vi amo. Buonanotte, per ora”.