arresti cosca Bellocco, arresti sacra corona unita, arresti Scu, arresti taranto, Scu-ndrangheta

Si fa meno fosca l’indagine sui responsabili dell’omicidio di Andrea Rocchelli, il fotoreporter italiano ucciso in Ucraina insieme dell’interprete russo Andrej Mironov. I Ros di Milano e i carabinieri di Pavia hanno infatti arrestato un italo-ucraino.

L’uomo è ritenuto responsabile, in concorso con altri non ancora identificati, del duplice omicidio. In quella circostanza fu ferito anche il foto-reporter francese William Roguelon.

Ricchelli si trovava in Ucraina per documentare il conflitto tra forze regolari e le milizie separatiste filo-russe dell’autoproclamata Repubblica Popolare del Donetsk.

Il duplice delitto è avvenuto il 24 maggio 2014 a Sloviansk (Ucraina). Rocchelli era nel Donbass quando venne brutalmente ucciso. Ancora da chiarire il movente.