irruzione festa bambini Messico, irruzione Messico, irruzione Tizayuca, messico, omicidi Messico, orrore Messico, uccise 11 persone festa bambini

A Tizayuca, in Messico, un gruppo di uomini armati ha fatto irruzione in un’abitazione durante una festa per bambini e hanno ucciso 11 persone. Lo hanno riferito le forze di sicurezza dello Stato Hidalgo e i media.

Secondo quanto si apprende, il commando era composto da persone travestite da agenti di polizia. La polizia ha raccontato di aver trovato una scena raccapricciante dopo aver risposto a una chiamata d’emergenza.

Secondo i vicini, quattro uomini sono entrati nella tenda bianca dove la famiglia stava facendo una festa per bambini. A quel punto, secondo le prime ricostruzioni del procuratore Javier Lara, gli assalitori hanno ucciso a coltellate sette donne, due uomini e due minorenni.

Il padrone di casa sarebbe stato coinvolto nel crimine organizzato: “Aveva delle condanne per vari reati, tra cui rapimento“, ha aggiunto Lara. Altri quattro bambini sono stati trovati illesi e uno di questi ha raccontato alle autorità che gli uomini con il volto coperto indossavano uniformi da poliziotti. Secondo gli investigatori si tratterebbe di un regolamento di conti.