accordo migranti libia, aste migranti libia, migranti cnn, migranti libia, onu contro ue, reportage migranti cnn, scandalo migranti

“L’opzione nucleare”, è così che il Times definisce il piano dell’Italia per il rilascio di 200mila visti temporanei al fine di consentire ai migranti che approdano sulle sue coste di circolare in Europa. È così che Roma, secondo il quotidiano britannico, pensa di risolvere la crisi dei rifugiati e di fronte al rifiuto di cooperare degli altri Stati Ue.

Il quotidiano cita il vice ministro degli Esteri, Mario Giro, e Luigi Manconi, presidente della Commissione per i diritti umani, con i quali avrebbe parlato.

Dal Pd sostengono che l’Italia potrebbe avvalersi della direttiva europea 2001/55, che era stata scritta dopo la guerra dei Balcani per permettere a un gran numero di profughi di entrare in Europa.

Il Times descrive il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, come “furioso” per il rifiuto dei partner europei di accogliere altri migranti.