italiana morta kenya, italiani rapinati mombasa, kenya, maria laura satta, morta maria laura satta, rapina italiani kenya

Una rapina è sfociata in un brutale pestaggio in Kenya, a Mombasa, dove una donna italiana di 71 anni, Maria Laura Satta, è morta a causa delle ferite. Ferito gravemente il marito, il 72enne Luigi Scassellati.

A dare la notizia, che è stata confermata dalla Farnesina, il sito Africa Express. A scoprire quanto era accaduto sarebbe stato un amico della coppia, recatosi nell’abitazione dei due.

L’ambasciata e il console onorario a Mombasa sono in contatto con i familiari della vittima che si trovava all’interno della loro villa.

La vittima e il coniuge, due pensionati originari del Cremonese dove sono titolari di una nota azienda, sarebbero stati barbaramente percossi dagli aggressori a colpi di panga e bastone.

L’uomo è stato trasportato al Mombasa Hospital e non sarebbe in pericolo di vita. La scoperta, riporta Africa Express, è stata fatta da un amico della coppia che ha raccontato di essersi trovato davanti a uno spettacolo raccapricciante.

Foto da Twitter.