Terrore ieri sera ad Amiens durante la partita tra la squadra di casa e il Lille nello stadio della Licorne. Per festeggiare una rete segnata al 16′ pt da Ballo Touré, giocatore della squadra ospite, un gruppo di tifosi si è ammassato contro una balaustra, provocandone il cedimento.

Decine di persone sono cadute da circa un metro e mezzo. Il bilancio provvisorio annunciato dalla prefettura parla di 26 feriti, di cui quattro gravi. Le persone rimaste coinvolte nell’incidente hanno riportato serie contusioni a gambe, collo e torace. Il match è stato immediatamente sospeso per ragioni di sicurezza e le squadra rimandate negli spogliatoi.

Alain Gest, deputato locale e proprietario dello stadio, ha dichiarato che “se c’è stato uno sbaglio da parte di qualcuno, lo si saprà”, aggiungendo che nessuno dei feriti è in pericolo di vita.

Inaugurato ne 1999, lo stadio della Licorne aveva da poco terminato dei lavori di ristrutturazione per la promozione dell’Amiens nella Ligue 1, ma le coperture dovevano ancora essere terminate.

Immagine da youtube