Aggiornato alle: 11:30

Duplice attacco a Marsiglia, fermate tre persone | I conoscenti del killer: “Sembrava integrato”

di Redazione

» Cronaca » Duplice attacco a Marsiglia, fermate tre persone | I conoscenti del killer: “Sembrava integrato”

Duplice attacco a Marsiglia, fermate tre persone | I conoscenti del killer: “Sembrava integrato”

| martedì 03 Ottobre 2017 - 19:00
Duplice attacco a Marsiglia, fermate tre persone | I conoscenti del killer: “Sembrava integrato”

Sono tre le persone finite in manette in Francia nell’ambito delle indagini sul duplice attacco di Marsiglia, nel quale due cugine ventenni sono state uccise per mano del tunisino Ahmed Hanachi.

LE TESTIMONIANZE

Intanto arrivano le prime testimonianze di alcune persone che hanno conosciuto Hanachi durante il suo soggiorno ad Aprilia, in provincia di Latina: “Non sembrava radicalizzato. Aveva modi e stile di vita occidentali”.

La scorsa notte polizia e carabinieri hanno perquisito l’abitazione degli ex suoceri dell’uomo, entrambi pensionati, che vivono nella cittadina in provincia di Latina.

IL COINVOLGIMENTO DEGLI EX SUOCERI

Secondo quanto si è appreso, gli ex suoceri non sentirebbero Hanachi da mesi. L’uomo si è separato da tempo con la figlia che si è poi trasferita in nord Africa con un altro uomo.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it