È morto la notte scorsa a 66 anni Tom Petty, la nota rockstar americana leader degli Heartbreakers, a seguito di un attacco cardiaco. Lo ha annunciato Carla Sacks, portavoce dell’Ucla Medical Center di Los Angeles.

Già nella serata di lunedì si era diffusa la voce sul suo decesso, notizia poi smentita. Petty però era già in morte cerebrale e i medici avevano deciso coi familiari di non collegarlo a nessuna macchinario respiratorio.