Heynckes Bayern Monaco

Dopo dieci giorni di consultazioni, che hanno visto coinvolto, in veste di consigliere, anche Pep Guardiola, il Bayern Monaco ha scelto l’erede di Carlo Ancelotti. Si tratta di Jupp Heynckes, già alla guida del club a più riprese, l’ultima tra il 2011 e il 2013, con la vittoria del triplete nella sua ultima stagione in Baviera.

Un ritorno molto gradito ai veterani dello spogliatoio, di fatto i responsabili dell’esonero di Ancelotti. Heynckes resterà sulla panchina del Bayern fino a fine stagione, quando verrà sostituito, con ogni probabilità, da Julian Nagelsmann, attuale tecnico dell’Hoffenheim e astro nascente del calcio tedesco.