Euro 2016, euro2016, Croazia

Oltre al danno, la beffa. La Croazia, dopo il pareggio di ieri sera con la Finlandia, costato la panchina al commissario tecnico Cacic, si trova a dover affrontare la sfida decisiva con l’Ucraina senza due pedine fondamentali. Marcelo Brozovic, sostituito in avvio di ripresa per un problema al polpaccio, non parteciperà alla trasferta di Kiev, ed è in forte dubbio per il derby di domenica prossima, mentre Mario Mandzukic, uscito nel finale, è partito con il resto della squadra, ma desta preoccupazione per le condizioni della sua caviglia destra.

Proprio Cacic, dopo la partita di ieri, aveva commentato così la situazione dell’attaccante della Juventus: “Mario ha un’alta soglia di sopportazione del dolore, se è dovuto uscire potrebbe esser qualcosa di serio. Temiamo un lungo stop”. Qualora volesse stringere i denti, il centravanti potrebbe aggravare le proprie condizioni e rischiare di saltare i prossimi impegni in maglia bianconera.