Hamilton, Raikkonen, vettel

È finito nel modo più amaro il GP del Giappone di F1 e si può dire anche la rincorsa al Mondiale di Vettel.

Il ferrarista è uscito quasi subito dalla gara, al quinto giro, regalando tutta la scena a Lewis Hamilton che non si è fatto sfuggire la vittoria finale. Punti doppi per il britannico della Mercedes che lo avvicinano ancor di più all’ennesimo titolo Mondiale. Adesso sono 59 i punti che lo distanziano da Vettel. Secondo e terzo le due Red Bull con Verstappen e Ricciardo. Ai piedi del podio l’altro pilota della Mercedes, Valery Bottas. Solo quinto Raikkonen.

“Non era la nostra giornata – ha detto il tedesco della Ferrari dopo aver salutato i tifosi in tribuna. Abbiamo avuto un piccolo problema che ne ha creato uno più grande. Il Mondiale? Non serve un genio in matematica per capire che è dura.”,

“Mi ero accorto di avere scarsa potenza già in formazione, forse un problema di accensione – ha rivelato . Abbiano cercato di resettare per stare lì, ma non si poteva fare nulla”.