Ha scatenato una bufera l’ultimo spot pubblicato da Dove nelle sue pagine social. Nel video una ragazza di colore, dopo aver utilizzato il bagnoschiuma Dove, si toglie la maglietta e la sua pelle diventa, come per magia, bianca.

L’azienda ha provato a scusarsi con un post su Twitter, rimuovendo subito lo spot incriminato dagli utenti. “Nel post rentemente pubblicato su Facebook, volevamo testimoniare che rappresentiamo le donne di qualsiasi colore. Ci scusiamo se la pubblicità è apparsa offensiva”.

Qualcuno sottolinea che l’errore era già stato commesso in passato: in un’altra pubblicità vennero rappresentate tre donne, la prima di colore e le altre due dalla carnagione chiara. Anche qui, grazie a Dove, la prima riusciva ad ottenere una carnagione più chiara grazie al bagnoschiuma della nota azienda.

Dove1