George Weah, nuovo presidente Liberia, presidente Liberia, Weah, Weah Liberia, Weah presidente Liberia

A distanza di dodici anni dalla prima volta, George Weah ci riprova. L’ex attaccante di Milan e Paris Saint-Germain, Pallone d’Oro nel 1995, è nuovamente in corsa per il ruolo di Presidente della Repubblica nelle elezioni in Liberia, in scena oggi.

Nel 2005, quando il paese africano usciva da due sanguinose guerre civili, King George venne sconfitto al ballottaggio dalla economista Ellen Johnson-Sirleaf, poi vincitrice del Premio Nobel per la Pace 2011.

Stavolta, dopo la fine del secondo incarico della Johnson-Sirleaf, Weah dovrà vedersela con il vicepresidente uscente Joseph Bokai e con l’ex capo dei ribelli Prince Johnson.

Con altri tre candidati in lizza, sembra da escludere la possibilità che uno dei sei raggiunga già al primo turno il 50% dei voti, necessario per la presidenza, e per l’elezione sarà necessario il ricorso al ballottaggio.