Il rapporto della Fondazione Di Vittorio-Cgil ha evidenziato che in Italia il calo del Pil è stato più forte della media dell’Unione Europea e che la ripresa è più lenta: nel 2016 si pone ancora sotto (-7%) il livello pre-crisi (2007).

Sempre secondo il rapporto, invece, per Francia e Germania nel 2016 il valore del Pil supera, rispettivamente, del 5,2% e del 9,4% quello del 2007. Anche la Spagna, che pure ha sofferto, nel 2016 ha recuperato quasi completamente (-0,5% sul 2007).

Le proiezioni indicano il Pil italiano nel 2018 ancora cinque punti sotto il valore 2007.