Nessun cambio di programma, sarà regolarmente Roma-Napoli l’anticipo serale delle 20:45 dell’ottava giornata di Serie A. La decisione è stata presa nel primo pomeriggio dai dirigenti di polizia scelti dal Questore della Capitale Guido Marino, durante la riunione svoltasi per pianificare le misure di sicurezza in vista del match, considerato a rischio dopo gli eventi del maggio 2014, con l’agguato a Ciro Esposito ad opera del tifoso romanista Daniele De Santis, prima della finale di Coppa Italia tra gli azzurri e la Fiorentina.

Respinta, dunque, l’istanza del presidente partenopeo Aurelio De Laurentiis, che aveva richiesto che la gara fosse anticipata alle ore 18 per ragioni di ordine pubblico, invertendo l’orario con quello di Juventus-Lazio. I tifosi del Napoli potranno acquistare i biglietti per il settore ospiti dell’Olimpico solo se non residenti in Campania, per un massimo di 4.000 posti. Saranno previsti massicci controlli da parte degli steward per garantire la sicurezza dentro e fuori l’impianto.