Nadal, Rafael Nadal

Continua il momento di grande forma per Rafael Nadal sul cemento indoor. Il maiorchino, reduce dal successo di Pechino, ha esordito oggi al secondo turno del Masters 1000 di Shanghai, imponendosi in scioltezza sullo statunitense Donaldson. Una gara condotta dall’inizio alla fine dal numero 1 del ranking ATP, sempre in controllo dopo il break ottenuto nel sesto gioco del primo set. Negli ottavi di finale, Rafa se la vedrà con l’azzurro Fabio Fognini, molto brillante ieri contro Pouille.

Con un po’ di fatica in più, al rientro in campo dopo un mese di riposo, Roger Federer ha avuto la meglio sul trottolino argentino Schwartzman, mentre John Isner ha dovuto sudare sette camicie nella sfida tra grandi battitori con il giovane greco Tsitsipas, tra le principali promesse del tennis europeo.

Esce di scena, invece, David Goffin, sconfitto in due set da un cliente scomodo come Gilles Simon.Un po’ a sorpresa, out anche il finalista US Open Kevin Anderson, battuto in due tiebreak da Struff. Nella parte alta del tabellone, successi per Grigor Dimitrov e Sam Querrey, mentre nella metà inferiore Alexander Zverev ha beneficiato, in vantaggio 4-0, del ritiro di Bedene.