Aggiornato alle: 20:11

Catania, riciclavano gasolio rubato in Libia | La Guardia di Finanza arresta nove persone

di Redazione

» Cronaca » Catania, riciclavano gasolio rubato in Libia | La Guardia di Finanza arresta nove persone

Catania, riciclavano gasolio rubato in Libia | La Guardia di Finanza arresta nove persone

| mercoledì 18 Ottobre 2017 - 08:20
Catania, riciclavano gasolio rubato in Libia | La Guardia di Finanza arresta nove persone

Un’associazione a delinquere internazionale dedita al riciclaggio di gasolio libico illecitamente sottratto dalla raffineria libica di Zawyia (a 40 km ovest di Tripoli), è stata smantellata dai finanzieri del Comando Provinciale di Catania che hanno eseguito 6 arresti (3 in carcere e 3 ai domiciliari).

Con la collaborazione del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata (SCICO), gli investigatori hanno scoperto le attività illecite del gruppo criminale che trasportava via mare in Sicilia il carburante rubato e successivamente lo immetteva nel mercato italiano ed europeo.

I Finanzieri  hanno quindi incastrato i promotori, organizzatori e partecipi dell’attività criminale. Il monitoraggio occulto dei traffici illeciti via mare è stato effettuato con i mezzi del Comando Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it