Taranto, Ilva, ditta, incidente sul lavoro, operaio ditta d'appalto Ilva travolto da fune, cronaca, puglia, siderurgica, morto operaio ditta Ilva, giovane operaio ditta Ilva travolto da fune a Taranto

Una esplosione si è verificata nella fabbrica di fuochi d’artificio ‘Piro Daunia’, tra i territori di San Severo e San Paolo di Civitate, nel Foggiano.

L’incidente è avvenuto intorno alle 17. L’esplosione ha provocato la morte di un operaio italiano di 50 anni. Non si hanno altre notizie al momento, potrebbero però esserci dei feriti.

Carabinieri e vigili del fuoco stanno cercando di fare luce sulle cause dello scoppio mentre si sta lavorando tra le macerie per capire se ci siano feriti o altre vittime.

Le fiamme sono molto alte e pericolosamente vicine a depositi di polvere pirica. Per questo motivo le forze dell’ordine stanno inibendo di avvicinarsi anche al personale di soccorso, in attesa che si riesca a spegnere l’incendio.