Si è spento, all’età di 89 anni, il leggendario musicista e cantante afro americano Fats Domino. Nato a New Orleans, fu pioniere del Rock and Roll e dell’R&B. Ebbe il suo maggior successo tra gli anni cinquanta e sessanta, incantando tutti con il suo pianoforte e il suo stile vagamente blues e boogie woogie.

Amò talmente tanto la sua città natale, New Orleans, che all’arrivo dell’Uragano Katrina, nell’agosto 2005, decise di rimanere in casa con la sua famiglia, a causa dei problemi di salute della moglie. La zona subì gravi allagamenti e si credette addirittura che Domino fosse morto in quell’occasione. La notizia fece il giro del mondo ma poi fu subito smentita.

Domino fu stato tratto in salvo da un elicottero della Guardia Costiera e la sua famiglia venne accolta in seguito dal fidanzato della nipote, in Louisiana. Il cantante è rimasto in Louisiana fino al giorno della sua morte.