Stellone, Perugia, esonero Giunti

La sconfitta interna con il Cesena, la quinta consecutiva per il Perugia, costa caro a Federico Giunti. Il tecnico del Grifone, infatti, è stato esonerato al termine della gara, come comunicato dal direttore sportivo Roberto Goretti ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo parlato con l’allenatore e abbiamo deciso di non proseguire con lui, ma siamo responsabili tanto quanto lui. Siamo indifendibili, inguardabili e ingiustificabili”.

A raccogliere l’eredità dell’ex centrocampista di Milan e Brescia, nei prossimi giorni, potrebbe essere Roberto Stellone, reduce dalla deludente esperienza sulla panchina del Bari nella scorsa stagione. Un’opzione commentata così dal dirigente perugino: “Non abbiamo ancora contattato nessuno, sono valutazioni che faremo nei prossimi giorni”.