violenza sessuale maltrattamento in famiglia e stalking, arrestato marocchino a Bari, minaccia ex e sorella con acido, non accetta fine relazione minaccia con acido, minacce di morte e violenza sessuale su due connazionali marocchine, due sorelle marocchine minacciare con acido da connazionale, cronaca, puglia

Sono scattate le manette per due giovani extracomunitari che sono stati fermati dalla polizia con l’accusa di avere violentato e filmato una ragazza di Ravenna.

I due, un senegalese di 27 anni e un romeno di 26, avevano incontrato la giovane, appena maggiorenne, in un locale della città, in evidente stato di ubriachezza. I due l’hanno portata in una casa dove il romeno l’ha stuprata mentre l’altro l’ha ripresa con lo smartphone. I video sono già stati sequestrati dagli inquirenti.

Il senegalese è stato bloccato martedì scorso su fermo disposto dal Pm Angela Scorza. Mentre il romeno è stato arrestato ieri in esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip Rossella Materia su richiesta della Procura. Si trovano ora entrambi in cella.