tajani, forza italia, nomine rai, silvio berlusconi, partito democratico, rottura lega forza italia, nomina marcello foa

Quaranta miliardi di euro per l’Africa. È la cifra che l’Unione europea ha intenzione di destinare nel prossimo bilancio. Lo ha annunciato il presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani sottolineando come sia necessario creare sviluppo per combattere le migrazioni clandestine verso l’Europa, il terrorismo e la disoccupazione.

Il presidente lo ha dichiarato in conferenza stampa dopo il suo intervento al parlamento tunisino del Bardo sottolineando come anche la Tunisia trarrà profitto da questo aumento di budget per i Paesi africani.

Serve creare sviluppo per combattere le migrazioni clandestine verso l’Europa, il terrorismo e la disoccupazione. “Ci vogliono 40 miliardi di euro per generare un effetto leva di 400 miliardi di euro”, ha detto Tajani precisando che i 3,7 miliardi attuali in bilancio non bastano.

Secondo il presidente dell’Europarlamento, gli investimenti produttivi in Africa sono la chiave per lottare contro l’emigrazione clandestina, oltre al rafforzamento del controllo delle frontiere. “Non è con le parole che si convincono i migranti a rimanere a casa loro, bisogna offrire loro la possibilità di avere una vita decente” ha detto Tajani