La decisione di Trump

Via libera all’import di trofei di caccia
La decisione di Trump

di . Categoria: Animali, Cronaca

Dopo il divieto dell’amministrazione Obama, Trump ritorna sulla decisione. Il presidente Usa dice sì all’importazione di trofei di caccia all’elefante da Zambia e Zimbawe. Nonostante gli elefanti siano considerati animali in via d’estinzione e inseriti nella lista delle specie a rischio nell’Endangered species act. Come riportato da Lifegate, il permesso vale per tutti gli animali cacciati legalmente a partire dal 21 gennaio 2016 fino al 31 dicembre 2018.

Un punto della legge va a favore di quanto stabilito da Trump. Se infatti viene dimostrato che la caccia può aiutare nella conservazione di quella specie, questa può essere consentita. “La caccia sportiva legale e ben regolata come parte di un sano programma di gestione – sostiene  l’U.S. Fish and wildlife service, l’agenzia statunitense che si occupa della gestione conservazione della fauna selvatica può avvantaggiare la conservazione di alcune specie, fornendo incentivi alle comunità locali per conservare le specie e mettere le risorse economiche così necessarie a beneficio della conservazione”.

Un’affermazione discutibile se si considera che il numero di elefanti è sceso vertiginosamente negli ultimi anni e che questo dato minaccia di peggiorare ulteriormente. La notizia ha sollevato numerose polemiche negli States e nel mondo a seguito anche della diffusione della foto del figlio del presidente Trump con in mano una proboscide nella savana africana.

17 novembre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO







LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news