Scoperte

Benvenuto asteroide “Oumuamua”, un intruso lungo 800 metri nel Sistema Solare

di . Categoria: Scienze

Oumuamua è il nome del nuovo asteroide interstellare ospite del Sistema Solare. A individuare l’intruso lungo circa 800 metri, il 19 ottobre scorso, il telescopio Pan- STARRS 1 nelle Hawaii. Il suo identikit è stato tracciato da un gruppo di astronomi coordinato da Karen Meech, dell’Università delle Hawaii. Gli studi effettuati parlano di un corpo celeste costituito da metalli, dove ogni traccia d’acqua è ormai sparita a causa dei raggi cosmici.

Inizialmente scambiato per una cometa o piccolo asteroide, si è subito capito che in realtà si trattava di qualcos’altro. Oumuamua è stato poi classificato come “asteroide interstellare”, una nuova categoria di corpi celesti creata ad hoc dall’Unione Astronomica Internazionale. La luminosità di questo corpo celeste varia a causa della sua rotazione che avviene ogni 7,3 ore.

“Questo indica – ha detto Meech – che l’asteroide è molto allungato. Abbiamo anche scoperto che ha un colore rosso scuro, simile a quello dei corpi celesti della periferia del Sistema Solare”.

Un asteroide interstellare come Oumuamua riesce a entrare nel nostro Sistema Solare una volta all’anno, ma è sempre molto difficile l’identificazione per via della loro dimensione.

21 novembre 2017

LASCIA IL TUO COMMENTO







LE ULTIME NOTIZIE

Tutte le news