accoltellamento mc donald’s, Milano, vigilantes accoltellato, vigilantes mc donald’s milano

Non è grave, ma presenta lesioni importanti il vigilantes assalito da un gruppetto di nordafricani che, entrati in un Mc Donald’s di Milano, non avevano consumato nulla e infastidivano i clienti. L’uomo è stato preso a calci e pugni dagli stessi extracomunitari, che lo hanno anche accoltellato alla schiena ferendolo gravemente.

Il fattaccio si è consumato fuori dal fast food della centralissima Galleria Ciro Fontana, dove l’addetto alla sicurezza era intervenuto su indicazione del responsabile. Le indagini sono condotte dalla polizia che sta tentando di risalire agli autori della brutale aggressione.

Il lavoratore, raggiunto da un fendente all’altezza della regione lombare, non dovrebbe essere in pericolo di vita. Oltre alla ferita da taglio, l’addetto alla sicurezza ha una spalla lussata e uno zigomo rotto. Subito dopo il pestaggio, il gruppo si è rapidamente sciolto disperdendosi tra le vie del centro. La polizia sta adesso analizzando i filmati delle telecamere di sorveglianza.