LeBron James Cleveland Cavaliers

L’avvio di stagione è stato difficoltoso, ma adesso che la macchina è stata messa in moto i Cleveland Cavaliers non hanno alcuna intenzione di fermarsi. Nella notte NBA, i Cavs hanno superato i Memphis Grizzlies, infilando l’undicesima vittoria consecutiva che, singolarmente, è anche l’undicesima sconfitta in fila per la franchigia del Tennessee, in piena fase di riorganizzazione dopo l’esonero di coach Fizdale. Solita prestazione maiuscola per LeBron James, autore di 34 punti e 12 assist, spalleggiato da un ottimo Kevin Love, in grande spolvero in questo primo quarto di stagione. 

Continuano a vincere anche i dominatori della Eastern Conference fino a questo momento, i Boston Celtics, per i quali è stato tutto facile nella gara contro dei Phoenix Suns ormai già proiettati verso il prossimo draft. Nella sfida tra le squadre in rampa di lancio ad est, invece, i Philadelphia 76ers hanno superato i Detroit Pistons, mettendo in mostra tutto lo straordinario talento accumulato nel corso degli ultimi anni.

I risultati della notte

Boston Celtics-Phoenix Suns 116-111

Dallas Mavericks-Los Angeles Clippers 108-82

Brooklyn Nets-Atlanta Hawks 102-114

Cleveland Cavaliers-Memphis Grizzlies 116-111

Philadelphia 76ers-Detroit Pistons 108-103

Milwaukee Bucks-Sacramento Kings 109-104

Denver Nuggets-Los Angeles Lakers 115-100

Portland Trail Blazers-New Orleans Pelicans 116-123