corea del nord, guerra corea del nord, guerra usa, mcmaster, mcmaster corea, Usa

“Il potenziale di una guerra con la Corea del Nord aumenta di giorno in giorno”. È questo il monito lanciato dal consigliere alla sicurezza nazionale della Casa Bianca, HR McMaster, ai vertici di Pyongyang.

Secondo Mc Master, il fronte caldo nordcoreano rappresenta la”maggiore immediata minaccia per gli Stati Uniti”. ”Ci sono modalità per risolvere il problema senza un conflitto armato, stiamo correndo e non c’è molto tempo che resta”. 

Il potenziale per una guerra ”aumenta di giorno in giorno, e questo significa che siamo in una corsa contro il tempo per risolvere il problema” dice McMaster, secondo quanto riportato dalla Cnn.

McMaster poi si rivolge alla Cina, chiamata in causa sul tema già diverse volte: “Alla Cina non chiediamo di fare favori a noi o altri. Alla Cina chiediamo di agire nel suo interesse, e riteniamo che sia nell’interesse della Cina fare di più“.