nba, risultati nba, notte nba, okc, westbrook, clippers, lakers, hawks, suns, blazers,

Con tre sole gare disputate nella notte NBA, a rubare la scena è stato il solito Russell Westbrook. Il playmaker dei Thunder, MVP dell’ultima regular season, ha guidato OKC alla rimonta da -17 contro gli Utah Jazz grazie a una tripla doppia da 34 punti, 13 rimbalzi e 14 assist, sopperendo alla serata no al tiro per Carmelo Anthony. Non basta alla franchigia di Salt Lake City la grande prova del rookie Donovan Mitchell, in rampa di lancio dopo l’esplosione realizzativa della settimana scorsa. 

Nelle altre partite, i Wizards, ancora privi di John Wall, riescono a rialzare la testa sul parquet dei Portland Trail Blazers, con una prova monstre di Bradley Beal, capace di caricarsi la squadra sulle spalle e di mettere a referto 51 dei 106 punti totali per la franchigia della capitale federale. Tutto facile per Toronto contro i Phoenix Suns, ancora troppo altalenanti. 

I risultati della notte

Toronto Raptors-Phoenix Suns 126-113

Oklahoma City Thunder-Utah Jazz 100-94

Portland Trail Blazers-Washington Wizards 92-106