cadavere canale, cadavere canale Muzza, cadavere Melzo, cadavere milano, cadavere sara luciani, cadavere trovato in canale, morte Sara Luciani

Resta ancora tutto da chiarire il presunto suicidio di un uomo di 34 anni avvenuto in un bed and breakfast di San Colombano al Lambro (Milano). A dare l’allarme, attorno alle 4.30, sono stati i proprietari dell’attività che hanno sentito le urla dell’uomo e di un’altra ospite che era con lui. 

La donna, sotto choc e in evidente stato confusionale, ha riferito ai carabinieri di San Donato che il 34enne si è ucciso in preda a un raptus. La sua posizione è al momento al vaglio degli investigatori. L’uomo era di origine pugliese ed era arrivato nella struttura ricettiva dal 5 dicembre scorso, in vacanza. 

La 42enne ha riferito di un gesto di autolesionismo: l’uomo si sarebbe ferito al collo da solo con un coccio di vetro o di ceramica. Sono ancora in corso i rilievi del caso. Gli inquirenti parlano di più ferite. Sul posto il medico legale dell’Istituto di medicina legale di Pavia e il sostituto procuratore della Repubblica di Lodi, Emma Vittorio, con i carabinieri di zona.