Pinturault

Il gigante di Val d’Isere, come al solito, è terra di conquista per i francesi. Non ha fatto eccezione la prova di oggi, con una grande rimonta di Pinturault nella seconda parte di gara, che ha consentito al campione transalpino di issarsi sul gradino più alto del podio, davanti a Luitz e al dominatore della disciplina Marcel Hirscher, vittima di un errore nella parte iniziale della discesa dopo il miglior tempo nella prima manche. Non è bastata una buona seconda manche, invece, a Ted Ligety, che aveva commesso un paio di errori di troppo nella prima, e fuori dalla Top Ten.

Deludenti su tutta la linea gli azzurri, che avevano in Florian Eisath l’unico in grado di centrare un buon piazzamento dopo la prima manche, ma non è riuscito ad andare oltre il dodicesimo posto.. Male anche Manfred Moelgg, Borsotti, Nani e De Aliprandini.