Sono giorni bui quelli che stanno attraversando Guendalina Tavassi e la figlia Gaia. Dopo il blocco dell’account Instagram della Tavassi e la richiesta di una somma di denaro da parte di un hacker per sbloccarlo, alle due è toccato scontrarsi con un gruppo di bulli che avrebbero fatto violenza su entrambe.

Mamma e figlia hanno pubblicato un video sulla pagina Instagram di Umbero D’Aponte, marito dell’ex gieffina, raccontando quanto accaduto. “Ciao ragazzi, noi vogliamo tranquillizzarvi. Gaietta sta bene, purtroppo il bullismo esiste e bisogna fermarlo. Presto riapriranno i nostri account. Vogliamo rimuovere al più presto questo bruttissimo episodio”.

Qualche giorno fa Umberto avevo pubblicato sul suo profilo un post riferito al blocco del profilo della moglie: “Ragazzi, aiutateci a riprendere il profilo Instagram di Guendalina, la stanno ricattando via mail e le hanno chiesto dei soldi per riaverlo, è uno SCHIFO!”