emergenza maltempo, maltempo centro-nord, maltempo italia nord, neve Italia, previsioni neve —

Aumentano di ora in ora i disagi da nord a sud causati dal maltempo. Dopo le prime spruzzate di neve, soprattutto in Brianza, Bresciano, Bergamasco e Valtellina, in Lombardia è stata emanata un’allerta generica. Il Comune di Milano ha messo in funzione la Coc, la nuova sala operativa interforze allestita per Expo.

Il 118 segnala alcune cadute per la neve, ma nessuna di grave entità. Fortunatamente, però, la neve ha abbattuto in modo rilevante lo smog nelle città dove sono scesi i valori degli inquinanti. Ancora neve sul Piemonte. Quattro treni sono stati cancellati sulla Ivrea-Aosta.

Sulla linea Torino-Bardonecchia, a causa della presenza di elevati quantitativi di neve sui binari, sei treni regionali hanno fatto capolinea a Bussoleno e sono stati cancellati tra Bardonecchia e Bussoleno. I treni cancellati saranno otto sulla linea Genova-Ovada-Acqui Terme e tredici sulla Genova-Busalla-Arquata Scrivia e ritorno. La neve sta imbiancando anche Torino.

Ma anche a sud la situazione non lascia sereni. I collegamenti di linea da Napoli e da Sorrento per Capri, Ischia e Procida sono fermi da stamattina. Soltanto da Pozzuoli è riuscita a salpare la nave in direzione di Ischia. L’avviso di allerta meteo diffuso ieri dalla Protezione Civile indicava mareggiate e venti forti fino alle 12 di domani.

In Sicilia la compagnia di navigazione Siremar ha annullato le corse mattutine da Trapani per le Egadi e da Palermo per Ustica. Numerosi i primi interventi dei vigili del fuoco per i danni causati dalle raffiche. Un grosso ramo si è staccato da un albero in via Ercole nel parco della Favorita. Disagi alla circolazione anche in autostrada. 

Vento forte anche in Sardegna dove nelle prossime 24 ore si attendono forti raffiche che potranno raggiungere anche la burrasca. “Si prevedono venti forti da sud-ovest sulle coste occidentali e settentrionali della Sardegna – si legge nel bollettino della Protezione Civile – la ventilazione sarà fino a burrasca da sud-ovest sulle coste nord occidentali e sulla Nurra”.