cosa vedremo sui canali mediaset dopo l'estate

E’ giunta al termine la prima stagione di Rosy Abate – La serie. Lo spin – off di Squadra Antimafia con protagonista Giulia Michelini nel ruolo della Regina di Palermo, ha fatto registrare a Canale 5 ascolti da record. In queste ultime cinque domeniche la fiction Mediaset ha tenuti incollati alla tv circa 5 milioni di spettatori a puntata. Con uno share che ha oscillato fra il 18% e il 20% ha segnato il punto contro Che tempo che fa di Fabio Fazio e Non è l’arena di Giletti di Massimo Giletti.

Risultati che hanno soddisfatto il direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri. Gli straordinari dati d’ascolto hanno reso possibile la programmazione della seconda stagione ideata da Mizio Curcio e prodotta da Pietro Valsecchi. La seconda stagione della serie andrà sicuramente in onda nel 2019 ma è ancora da chiarire se all’inizio dell’anno o nuovamente nella stagione autunnale.

Cosa vedremo nella seconda stagione?

Rivedremo sicuramente Giulia Michelini, unica attrice confermata nel cast. La prima stagione si è conclusa con il ricongiungimento di Rosy e del figlio Leonardino, presto interrotto dall’arresto della Regina di Palermo. Rosy che aveva rinunciato alla sua rinnovata vita “tranquilla” per ritrovare il figlio, viene nuovamente allontanata da Leonardino dato in affido a una famiglia. 

I fan, in parte delusi dalla fine della serie ma già rassicurati dalla conferma della seconda stagione, sperano che finalmente Rosy Abate abbia il suo lieto fine e che possa definitivamente riabbracciare il piccolo Leonardo senza altri colpi di scena.