accordo per sviluppo controllato del nucleare iraniano, Assad, Avigdor Lieberman, cremlino, guerra in siria, il ruolo della russia in siria, la russia e la strategia in siria, presidente egiziano al-Sisi, primo ministro netanyahu, Putin, re di Giordania Abdullah, rosatom, Sceicco Mohammad Bin Zayed, summit di vienne 29 30 ottobre, summit sulla siria a vienna

Il presidente russo Vladimir Putin ha incontrato, presso la base aerea russa di Hmeimim, in Siria, il presidente siriano Bashar al Assad e il ministro della Difesa russo Serghiei Shoigu. Putin ha ordinato l’inizio del ritiro delle truppe russe dalla Siria: “Negli ultimi due anni le forze armate russe e l’esercito siriano hanno sconfitto il gruppo più combattivo dei terroristi internazionali”.

Si tratta della sua prima visita a Hmeymim da quando Mosca, nel settembre 2015, è entrata in guerra con la sua aviazione a fianco del presidente Bashar al-Assad.  La settimana scorsa, Putin aveva annunciato la completa sconfitta dell’Isis sul territorio siriano. “Oggi non c’è nessuna parte della Siria controllata dall’Isis”, aveva detto.

Il presidente russo Vladimir Putin, ha sottolineato che i suoi militari “tornano con gloria” dal Paese mediorientale, dopo una campagna durata oltre due anni.

“Non dimenticheremo mai i sacrifici e le perdite che sono stati affrontati nella lotta al terrorismo, sia qui in Siria, che in Russia”, ha poi aggiunto. Putin ad Assad ha detto che “la minaccia del terrorismo è ancora molto alta, ma in Siria è stato colpito da uno dei gruppi terroristici principali: l’Isis”. Poi ha aggiunto: “Spero che riusciremo insieme con l’Iran e la Turchia a far riprendere la vita pacifica e il processo politico”.

Il presidente russo Vladimir Putin è poi giunto al Cairo, seconda tappa di una giornata molto intensa che si concluderà nel pomeriggio in Turchia con un altro incontro: quello con Recep Tayyip Erdogan. Nella capitale egiziana è previsto un colloquio con il presidente bdel Fattah al-Sisi che lo ha accolto come hanno mostrato le immagini di RT.

Immagine di repertorio