A casa Moser è tempo di presentazioni. La bella Cecilia è giunta a Trento dove ha avuto l’occasione di conoscere i genitori dei fidanzato. A svelarlo è proprio Ignazio Moser in un’intervista a Chi.

“Mio padre ha parlato per la prima volta con Cecilia qui a Trento. In principio era freddo, ma dopo pochi minuti lo “sceriffo” l’ha invitata a sciare: parlavano dell’Argentina, scherzavano. Io li osservavo, ero felice”.

Anche Moser ha finalmente fatto la conoscenza dei familiare di Cechu:

“All’inizio temevo Belen. Me l’hanno descritta come una ragazza dura, tosta, insomma, me la facevo sotto. Invece lei è stata carinissima, dolcissima. Mi ha detto che a causa nostra ha perso dieci anni di vita. Ho legato anche con Andrea Iannone, il suo fidanzato: ci scambiamo messaggi, ci sentiamo. Mi ha rivelato che quando Cecilia era dentro la “casa”, Belen all’esterno parlava e reagiva come lei: ora isterica, ora affettuosa. Anche per loro il Gf Vip è stato un viaggio incredibile”.

I due sognano già in grande, nonostante sia ancora troppo prematuro:

“Con Cecilia sogno in grande, penso a una famiglia. So che prima o poi succederà. I valori che mi hanno trasmesso i miei genitori”.