bollette gas italia, emergenza gas italia, esplosione gasdotto austria, gas Italia, gasdotto trans austria Gasleitung, rincaro bollette gas

Un’esplosione è avvenuta in un impianto di distribuzione di gas a Baumgarten an der March, in Austria. Una persona è morta e altre 18 sono rimaste ferite.

“Allo scoppio è seguito un incendio, ma la situazione è tornata sotto controllo”, ha riferito la polizia. Secondo la Croce Rossa, i feriti sarebbero 18. L’area è stata isolata e i flussi di gas dalla Russia verso l’Italia si sono interrotti: non ci dovrebbero essere comunque problemi per i cittadini.

Il terminal di Baumgarten è il principale snodo per la distribuzione del gas che arriva in Austria dalla Russia e dalla Norvegia. Con una capacità di 40 miliardi di metri cubi, l’infrastruttura inaugurata nel 1959 è uno dei principali hug gasieri in Europa centrale e rifornisce anche il Nord Italia.

“Oggi – ha detto il ministro dello Sviluppo Calenda – c’e’ stato un incidente in un punto di snodo del gas in Austria, per cui abbiamo un problema serio di forniture, in particolare sul tracciato austriaco che viene dalla Russia. Se avessimo il Tap, oggi non dovremmo dichiarare lo Stato di emergenza per questa mancanza di fornitura”. Il gasdotto che va dall’ Azerbaijan all’ Italia, “serve a diversificare queste forniture di gas”.

Foto da Facebook