arresto migranti sala, blitz migranti sala, controlli migranti milano, milano blitz migranti, polemiche blitz migranti
Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, è indagato per concorso in abuso d’ufficio per la vicenda del capitolo ‘verde’ dell’appalto per la Piastra dei Servizi di Expo, ovvero la fornitura di seimila alberi per il sito espositivo. Sala andrà anche a processo per l’accusa di falso.
 
Lo hanno stabilito i magistrati della Procura generale di Milano che, dopo una serie di approfondimenti investigativi, hanno deciso di contestare questa ipotesi di reato a Sala in concorso con l’ex manager Expo Angelo Paris in relazione alla fornitura del “verde” di Expo. L’avviso di chiusura indagini è stato notificato oggi.

Secondo i magistrati Beppe Sala autorizzò in via informale lo stralcio della gara sul verde di Expo nonostante il “parere contrario” di altri manager della società, “preoccupati delle possibili conseguenze sulla tenuta e sulla regolarità del bando”.