Aggiornato alle: 15:36

Violenze e maltrattamenti in una scuola | Sospese due maestre nel Cosentino

di Redazione

» Calabria » Violenze e maltrattamenti in una scuola | Sospese due maestre nel Cosentino

Violenze e maltrattamenti in una scuola | Sospese due maestre nel Cosentino

| giovedì 14 Dicembre 2017 - 14:27
Violenze e maltrattamenti in una scuola | Sospese due maestre nel Cosentino

Schiaffi, pizzicotti, minacce ai bimbi dell’unica classe della scuola d’infanzia di San Giorgio Albanese, in provincia di Cosenza. È questo ciò che ha spinto i carabinieri di Corigliano Calabro a notificare una misura interdittiva della sospensione per sette mesi a due insegnanti. 

A disporre i provvedimenti il gip del Tribunale di Castrovillari su richiesta della Procura della Repubblica. L’indagine è stata condotta in seguito a una denuncia presentata da alcuni genitori. I militari hanno subito effettuato degli accertamenti, posizionando alcune telecamere nascoste all’interno dell’aula.

“…Se non fai il bravo ti faccio il pungi-pungi…”. È questa una delle minacce verbali rivolte agli alunni da parte delle maestre, oltre a violenze fisiche attraverso l’uso di un righello di plastica. I carabinieri parlano nella loro relazione di “un sistematico ricorso alla violenza fisica e psicologica nei confronti dei bambini tra cui alcuni figli di rifugiati politici accolti in Italia e soggiornanti in quel centro”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it