brescia donna scomparsa, donna scomparsa Brescia, fermato marito donna scomparsa, marocchina scomparsa, marocchina uccisa brescia, omicidio brescia marocchina

L’ex responsabile dell’ufficio tecnico dell’edilizia privata di Ostia e due imprenditori sono finiti in manette nell’ambito di un’operazione della polizia coordinata dalla Procura di Roma. Si tratta di Franco Nocera e degli imprenditori Stefano Polverini e Valerio Biancardi.

Le indagini della Squadra Mobile e del commissariato di Ostia sono durate alcuni mesi. Al centro, tra l’altro, ci sarebbe un giro di autorizzazioni non regolari rilasciate a studi medici e di altri professionisti

Al funzionario pubblico e ai due imprenditori vengono contestati, a vario titolo, i reati di corruzione, abuso d’ufficio, falsità ideologica e millantato credito. Gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Ostia, hanno eseguito l’ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari effettuando diverse perquisizioni. 

Nocera sarebbe stato filmato mentre intascava una mazzetta. A quanto reso noto, nel corso delle indagini è stato videoregistrato l’incontro nel suo ufficio con l’imprenditore Stefano Polverini durante il quale quest’ultimo, che sarebbe stato favorito nell’iter di alcune pratiche, gli avrebbe consegnato una somma di denaro a titolo “di parziale corrispettivo per la sua corruzione“.